Costruire il proprio box cuscini

Tutti i vostri cuscini imbottiti, coperte o piccoli attrezzi da giardinaggio saranno al sicuro e a portata di mano in questa cassa di cuscino in legno massiccio fatto in casa. Questo scrigno può essere utilizzato anche come pratica seduta. Poichè è destinato al giardino, i mobili devono essere realizzati in legno resistente alle intemperie. In questo esempio, utilizziamo legno trattato termicamente: grazie ad un trattamento termico, il legno di abete rosso utilizzato è resistente alla decomposizione, per cui anche questo legno locale è adatto all'uso esterno, senza la comparsa di funghi. Inoltre, il legno trattato in questo modo difficilmente si deforma e presenta un rischio di rigonfiamento o restringimento ridotto del 60%. Rivestendolo regolarmente con olio, lo manterrete in buone condizioni e ne prolungherete ulteriormente la durata.

Istruzioni

1. Materiale e piano di costruzione

Nell'esempio mostrato, per la scatola è necessario un abete rosso trattato termicamente di 140 x 27 mm. Tagliare a misura le seguenti tavole:

  • 4 pannelli di copertura á 1104 mm di lunghezza
  • 8 pannelli lunghi 954 mm
  • 8 pannelli trasversali lunghi 410 mm
  • 7 tavole per pavimenti á 475 mm di lunghezza
  • 2 pannelli portanti lunghi 1020 mm (larghi 60 mm ciascuno, tagliati a partire da una larghezza di un pannello)
  • 8 parti di supporto lunghe 620 mm (larghe 60 mm ciascuna, tagliate da una sola larghezza del pannello)
  • 2 blocchi distanziatori á 7 mm di spessore a 45 x 27 mm (in legno residuo)

Attenzione: i disegni contengono tutte le dimensioni e i dati dei materiali necessari per la riproduzione della cassa del cuscino. 

2. Corpo della scatola

Le singole tavole per i pannelli laterali, frontale, posteriore e coperchio vengono unite tra loro con tasselli piatti e colla. Per fare questo, utilizzare innanzitutto una fresa per tasselli piatta per tagliare le fessure appropriate in ogni scheda.

Incollare le tavole segate per la parte anteriore, posteriore e le due parti laterali. Fissare i singoli componenti con strisce ausiliarie e morsetti finché la colla non si è indurita (attenersi alle istruzioni del produttore).

Nota: Rimuovere la colla in eccesso dopo l'asciugatura.

Tagliare ora tutti i pezzi esattamente alla lunghezza con la sega circolare manuale. Per una bella finitura ottica, levigare anche un piccolo arrotondamento nei bordi laterali ("bordi di rottura"). 

Collegare le otto parti di supporto tagliate con tasselli piatti e incollare con le quattro parti del corpo e fissarle con morsetti finché la colla non si è indurita. Accertarsi che i supporti siano a filo della parte superiore.

Le parti di supporto dall'esterno sono smussate (angolo di 45 gradi) con una sega circolare manuale con guida di scorrimento.

Ora incollare le parti insieme. Fino a quando la colla non si asciuga, fissare la struttura con nastro adesivo, cinghie di serraggio e protezioni per bordi.

Nota: pezzi di cartone o protezioni per bordi (ad es. dall'imballaggio) proteggono da graffi e urti.

3. Base e coperchio della scatola

Per il fondo del baule, incollare i due pannelli di supporto con i due lati lunghi. Una volta che la colla si è indurita, avvitare saldamente le 7 tavole inferiori dal basso sulle tavole di supporto. Utilizzare distanziali piatti per garantire uno spazio uguale.

Fissare le cerniere (in alternativa, le cerniere del pianoforte) e la catena alla scatola dei cuscini. Quando si monta la catena, assicurarsi che si appenda liberamente all'interno quando il coperchio è chiuso e che sia sufficientemente lungo quando il coperchio è aperto per consentire al coperchio di inclinarsi leggermente all'indietro..

Per una corretta chiusura del coperchio, incollare due strisce distanziatrici (7 mm o lo spessore delle cerniere).

La scatola dei cuscini è finita e pronta per l'uso. Puoi sistemarlo in giardino o all'interno della tua casa. Per proteggere le superfici, applicare regolarmente olio di legno.

Consigli

Scegliere la carta abrasive

La scelta dell'abrasivo dipende dal materiale del pezzo in lavorazione ed eventualmente dalle dimensioni della superficie da levigare. Le carte abrasive semplici a base di corindone sono particolarmente adatte per materiali morbidi come il legno, ma anche per piccole superfici metalliche. Gli abrasivi sintetici con legante a base di resina sono molto più resistenti.

La granulometria è sistematicamente indicata sul retro dell'abrasivo. Una grana grossa (80 e inferiore) rimuove più materiale e si traduce in una superficie più grossa. Per la carteggiatura delle vernici si consiglia una carta abrasiva a grana media (100). Per la carteggiatura intermedia o la sgranatura del legno, si consiglia di utilizzare al massimo carta abrasiva con granulometria compresa tra 120 e 180; per la sgranatura di superfici verniciate, è indicata una granulometria di 220 o più.

Ricordate: più alto è l'indice dell'abrasivo, più fine è la sua grana.

Utensile + Materiale

  • Scalpello per legno
  • Matita
  • Distanziatori
  • Viti in acciaio inox come richiesto
  • Perni piatti dimensione 20 come richiesto
  • Fresatrice a lamelle o trapano con punta piana
  • Sega circolare con rotaia di guida
  • Aste e piastre di guida in aggiunta
  • Olio per legno
  • Scarti di cartone o protezioni per bordi
  • Catena lunga 700 mm
  • Nastro adesivo
  • Colla PU
  • Morsetti a vite (detti anche "servitori")
  • Seghetto
  • Cerniere 80 x 50 mm (aperte), 2 pezzi (in alternativa: cerniere per pianoforte
  • Cinghia di serraggio
  • Blocchetto di levigatura
  • Carta abrasiva (a grana fine)
  • Angoli del falegname
  • Viti per pannelli truciolari come richiesto
  • Legno termico di abete rosso 140 x 27 mm e da esso tagliato: 4 pannelli di coperchio lunghi 1104 mm, 8 pannelli longitudinali lunghi 954 mm, 8 pannelli trasversali lunghi 410 mm, 7 pannelli inferiori lunghi 475 mm, 2 pannelli portanti lunghi 1020 mm (larghi 60 mm ciascuno, tagliati da una larghezza di una scheda), 8 parti di supporto lunghe 620 mm (larghe 60 mm ciascuna, tagliate da una larghezza di una scheda) e 2 blocchi distanziatori spessi 7 mm a 45 x 27 mm (in legno residuo).